Un filo di coscienza

Niente è come sembra

 

Spettacolo degli Allievi del Laboratorio teatrale invernale FerMENTInScena

 

diretto da Manfredi Rutelli

 

Attraverso incontri settimanali, basati sullo studio ed esercitazioni pratiche delle tecniche di recitazione, di comunicazione teatrale, di narrazione, e sulla ricerca di materiale narrativo, raccolta di testimonianze, memorie e storie, piccoli e grandi episodi, è stato elaborato, da tutto il gruppo di allievi, un testo, un copione, trasformato poi in spettacolo, che racconta la presa di coscienza di una piccola comunità, di un piccolo borgo, in forte espansione economica grazie all’intensiva coltivazione di un prodotto molto specifico, che si trova di fronte ad un arricchimento e ad un benessere spropositato, che si scoprirà infatti essere anche frutto di un’attività non proprio legittima. E di fronte a tutto questo, cosa fare? Rinunciare al benessere, rinunciare alla ricchezza, far perdere posti di lavoro, denunciando l’accaduto, o continuare a vivere fingendo di non sapere e rendersi però complici di un atto illegale?

Leggi anche:

Progetti

Una Storia

Nuova produzione LST Teatro e TETRAKTIS Percussioni  Prima Assoluta Estate 2020 Una Storia liberamente ispirato all’ Histoire du soldat  di Igor Stravinskij e Charles Ferdinand Ramuz  Musiche eseguite dal vivo da TETRAKTIS Percussioni  direzione musicale Paolo Scatena  adattamento e regia Manfredi Rutelli  con gli attori Alessandro Waldergan e Gianni Poliziani  e la danzatrice Francesca Loddo Leggi anche:

Progetti

Eugenio Allegri in Essere Shakespeare

Nuova Coproduzione LST Teatro e FerMENTInFesta Montalcino Primo studio settembre 2020   Eugenio Allegri in  Essere Shakespeare da The man from Stratford di Jonathan Bate traduzione Gioia Battista   Regia  Manfredi Rutelli   Musiche originali Paolo Scatena Allestimento scenico Riccardo Gargiulo Luci Simone Beco Attrezzista Lucia Baricci Aiuto regia Marta Parri   Eugenio Allegri porta […]

Spettacoli

La stazione

La stazione di Umberto MarinoCon Silvia Frasson, Alessandro Waldergan e Gianni PolizianiRegia Manfredi Rutelli   La STAZIONE racconta la storia del timido capostazione Domenico che vive da solo nella sua piccolissima postazione, quasi isolato nella campagna di un sud indefinito. La sua vita è fatta di orologi, campanelle e treni, e ormai, del suo piccolo […]

RIMANI AGGIORNATO

Tutte le informazioni e news su Spettacoli, Eventi, Festival