In Evidenza:

FACCIAMO LUCE SUL TEATRO

Proteggere e liberare le città dai danni provocati da un’epidemia – intimava Sofocle nel suo immortale Edipo – significa innanzitutto conoscere sé stessi, prima che un’intera comunità si ammali di tristezza non riuscendo più a immaginare un futuro.

 

 Il Teatro Caos di Chianciano Terme aderisce all'iniziativa di U.N.I.T.A. 

 

La sera di Lunedì 22 febbraio 2021 (dalle 18.00 alle 20.00) il Teatro Caos resta simbolicamente illuminato aspetta il suo pubblico: per l'occasione, allestiremo un desk all'ingresso dove chiunque vorrà passare, in completa sicurezza, potrà lasciare un messaggio. Può trattarsi di una breve riflessione su questo anno senza teatro, un pensiero o semplicemente una suggestione.

 

Raccoglieremo tutti i messaggi nella nostra bacheca all'ingresso del Teatro, in attesa di poter riaccogliere il pubblico nella nostra sala.

 

Temi di non riuscire a passare di persona e vuoi lasciare il tuo messaggio? 

 

 

 

A marzo 2020 abbiamo dovuto sospendere il primo di una lunga serie di spettacoli - per un periodo che sembrava poter essere breve - in ottemperanza al primo provvedimento governativo che imponeva la chiusura immediata dei teatri per contenere l'emergenza sanitaria da Covid-19.


A quasi un anno di distanza, dunque, accogliamo la chiamata di U.N.I.T.A. (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo) rivolta a tutti i teatri italiani. 

 

"Torniamo per una sera ad incontrare quella parte essenziale e indispensabile di ogni spettacolo senza la quale il teatro semplicemente non è: il pubblico."

 

 

Spettacoli:

Evidenza

Il dio del massacro di Yasmina Reza

  Il dio del massacrodi Yasmina Reza con Enrica Zampetti, Alessandro Waldergan,Mihaela Stoica e Gianni Polizianiregia Manfredi Rutelliallestimento scenico Lucia Bariccimusiche e sonorizzazione Paolo Scatenaluci Simone Beco   Nel lindo salotto borghese in cui due coppie di genitori si incontrano per cercare di risolvere, da persone adulte e civili quali essi ritengono di essere, una […]

Progetti

Una Storia

Nuova produzione LST Teatro e TETRAKTIS Percussioni  Prima Assoluta Estate 2020 Una Storia liberamente ispirato all’ Histoire du soldat  di Igor Stravinskij e Charles Ferdinand Ramuz  Musiche eseguite dal vivo da TETRAKTIS Percussioni  direzione musicale Paolo Scatena  adattamento e regia Manfredi Rutelli  con gli attori Alessandro Waldergan e Gianni Poliziani  e la danzatrice Francesca Loddo Leggi anche:

Progetti

Eugenio Allegri in Essere Shakespeare

Nuova Coproduzione LST Teatro e FerMENTInFesta Montalcino Primo studio settembre 2020   Eugenio Allegri in Essere Shakespeare da The man from Stratford di Jonathan Bate traduzione Gioia Battista   Regia  Manfredi Rutelli   Musiche originali Paolo Scatena Allestimento scenico Riccardo Gargiulo Luci Simone Beco Attrezzista Lucia Baricci Aiuto regia Marta Parri   Eugenio Allegri porta sulla […]

Spettacoli

La stazione

La stazionedi Umberto MarinoCon Silvia Frasson, Alessandro Waldergan e Gianni PolizianiRegia Manfredi Rutelli   La STAZIONE racconta la storia del timido capostazione Domenico che vive da solo nella sua piccolissima postazione, quasi isolato nella campagna di un sud indefinito. La sua vita è fatta di orologi, campanelle e treni, e ormai, del suo piccolo ufficio, […]

RIMANI AGGIORNATO

Tutte le informazioni e news su Spettacoli, Eventi, Festival