Passaggi

 

Fra canzone popolare e d'autore

 

Maurizio Geri, Chitarra e Voce

Giacomo Tosti: Fisarmonica

 

Ispirarsi alla tradizione per comporre musica nuova, questo in estrema sintesi il concetto che ha interessato da sempre il processo e la produzione creativa del chitarrista, cantante Maurizio Geri; E le ispirazioni nel suo caso sono molteplici anche se possiamo riassumerle in due elementi principali, rappresentativi da un lato del mondo popolare Toscano, conosciuto attraverso le decennali collaborazioni con Caterina Bueno e Riccardo Tesi, e dall'altro riferiti all'area tradizionale manouche che vide in Django Reinhardt il suo insuperato testimone nel coniugare la musica rom con lo swing americano. Un processo dunque sempre in bilico fra ricerca e creazione, fra filologia e arrangiamento, fra cura della memoria e necessità di proporre nuove forme. Ed è proprio nella forma canzone che il concerto proposto da Geri insieme al fisarmonicista perugino Giacomo Tosti trova la via giusta per rappresentare l'ideale passaggio di testimone fra il momento passato e quello presente, in modo specifico nell'ultima produzione poetico-musicale“Perle d'Appennino”, un libro di poesie originali divenute poi fonte per la realizzazione dell'omonimo CD, un viaggio fra le risorse naturali e gli aneddoti dell'Appennino pistoiese. Nelle mani di Maurizio e Giacomo il repertorio, si colora di elementi nuovi, ricerca, elaborazione e scrittura sono alla base della loro attività, come in questo concerto, specchio di quella “musica popolare” che proprio perché è viva si confronta e si trasforma. Rivisitazione di antiche ballate, canzoni originali, brani strumentali, tutti elementi che formano e implementano lo spettacolo “Passaggi”, un ampio ventaglio di possibili suggestioni in questa proposta al tempo stesso rigorosa e spregiudicata.

Leggi anche:

Progetti

Una Storia

Nuova produzione LST Teatro e TETRAKTIS Percussioni  Prima Assoluta Estate 2020 Una Storia liberamente ispirato all’ Histoire du soldat  di Igor Stravinskij e Charles Ferdinand Ramuz  Musiche eseguite dal vivo da TETRAKTIS Percussioni  direzione musicale Paolo Scatena  adattamento e regia Manfredi Rutelli  con gli attori Alessandro Waldergan e Gianni Poliziani  e la danzatrice Francesca Loddo Leggi anche:

Progetti

Eugenio Allegri in Essere Shakespeare

Nuova Coproduzione LST Teatro e FerMENTInFesta Montalcino Primo studio settembre 2020   Eugenio Allegri in  Essere Shakespeare da The man from Stratford di Jonathan Bate traduzione Gioia Battista   Regia  Manfredi Rutelli   Musiche originali Paolo Scatena Allestimento scenico Riccardo Gargiulo Luci Simone Beco Attrezzista Lucia Baricci Aiuto regia Marta Parri   Eugenio Allegri porta […]

Spettacoli

La stazione

La stazione di Umberto MarinoCon Silvia Frasson, Alessandro Waldergan e Gianni PolizianiRegia Manfredi Rutelli   La STAZIONE racconta la storia del timido capostazione Domenico che vive da solo nella sua piccolissima postazione, quasi isolato nella campagna di un sud indefinito. La sua vita è fatta di orologi, campanelle e treni, e ormai, del suo piccolo […]

RIMANI AGGIORNATO

Tutte le informazioni e news su Spettacoli, Eventi, Festival