Da Bach a Beethoven

 

Contrastes per oboe e violoncello

 

Silvia Nesi, oboe

Maria Miele, Violoncello

 

Il duo è formato da due professoresse dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese: Maria Miele, primo Violoncello, e Silvia Nesi, secondo oboe e corno inglese, entrambe vincitrici di concorso. Per questi due strumenti è possibile eseguire un vasto repertorio barocco per due strumenti e alcune composizioni del periodo classico, anche originali. Il compositore Eugene Bozza ha dedicato a questi due strumenti una delle sue ultime composizioni"Contrastes V". Maria e Silvia si sono esibite con questo organico in occasione di alcuni concerti solidali a Roma,Rieti e a L'Aquila. Il programma comprende un percorso musicale da Bach a Beethoven per i due strumenti, alternando anche brani per strumento solo.

 

Per il concerto in oggetto proponiamo:

•Bach invenzioni a due voci 1,4,8,13

•Bach sonata in la minore per oboe solo

•Haydn duo in re maggiore

•Mozart duo k.423

•Bach sonata n V per violoncello solo

•Fiala duo concertante in Fa maggiore

•Beethoven duo n1 Wo 27

Leggi anche:

Progetti

Una Storia

Nuova produzione LST Teatro e TETRAKTIS Percussioni  Prima Assoluta Estate 2020 Una Storia liberamente ispirato all’ Histoire du soldat  di Igor Stravinskij e Charles Ferdinand Ramuz  Musiche eseguite dal vivo da TETRAKTIS Percussioni  direzione musicale Paolo Scatena  adattamento e regia Manfredi Rutelli  con gli attori Alessandro Waldergan e Gianni Poliziani  e la danzatrice Francesca Loddo Leggi anche:

Progetti

Eugenio Allegri in Essere Shakespeare

Nuova Coproduzione LST Teatro e FerMENTInFesta Montalcino Primo studio settembre 2020   Eugenio Allegri in  Essere Shakespeare da The man from Stratford di Jonathan Bate traduzione Gioia Battista   Regia  Manfredi Rutelli   Musiche originali Paolo Scatena Allestimento scenico Riccardo Gargiulo Luci Simone Beco Attrezzista Lucia Baricci Aiuto regia Marta Parri   Eugenio Allegri porta […]

Spettacoli

La stazione

La stazione di Umberto MarinoCon Silvia Frasson, Alessandro Waldergan e Gianni PolizianiRegia Manfredi Rutelli   La STAZIONE racconta la storia del timido capostazione Domenico che vive da solo nella sua piccolissima postazione, quasi isolato nella campagna di un sud indefinito. La sua vita è fatta di orologi, campanelle e treni, e ormai, del suo piccolo […]

RIMANI AGGIORNATO

Tutte le informazioni e news su Spettacoli, Eventi, Festival